Dicono di noi

24/07/2019 Prof. Roberto Segatori recensisce "Dualismo in Sardegna. Il caso della criminalità"

La rivista “Sociologia urbana e rurale” (119/2019) ospita la recensione del prof. Roberto Segatori sull’ultimo lavoro dell’Osservatorio

leggi 

24/6/2019 Armi e droga, ecco la nuova criminalità

Il settimanale Libertà recensisce "Dualismo in Sardegna. Il caso della criminalità"

 leggi 

10/04/2019 L'Osservatorio al Festival della Legalità "Conta e cammina"

Presentazione del volume “Dualismo in Sardegna. Il caso della criminalità” a Macomer nell’ambito del Festival della Legalità “Conta e cammina”

Leggi

13/06/2019 "Dentro&Fuori": confronti, esperienze e proposte sulla realtà penitenziaria italiana

L’Osservatorio è partner del workshop “Dentro&Fuori” per riflettere sul prima, durante e dopo la detenzione

Leggi

23/09/2018 Il costo delle rapine: dagli scippi ‘pilotati’ al maxi colpo Mondialpol [di Monia Melis]

La mappa dell'Osservatorio sui costi di rapine e 'colpi' da record
Leggi 

16/09/2018 Rapine, attentati e cannabis: il costo della criminalità in Sardegna [di Monia Melis]

C’è un costo pagato da tutti per ogni atto criminale: la stima dell'Osservatorio
Leggi

30/08/2018 Alternanza scuola lavoro l’università raddoppia

L'Osservatorio ospiterà anche quest'anno gli studenti dell'alternanza scuola-lavoro
Leggi

24/05/2018 Marijuana, il futuro del crimine [di Vito Fiori]

Nell'Isola calano rapine e omicidi, attentati e droga in crescita. Il rapporto sui reati presentato da Antonietta Mazzette.
Leggi

 

24/05/2018 Attentati e cannabis, la nuova criminalità isolana [di Luca Fiori]

Presentato il report dell’Osservatorio guidato da Mazzette: raddoppiati i sequestri di droghe leggere
Leggi

18/05/2018 Sardegna. Per la droga è allarme vero [di Gianni Bazzoni]

Le valutazioni recenti dell’Osservatorio sociale sulla criminalità in Sardegna diretto dalla professoressa Antonietta Mazzette, indicano bande criminali straniere, per lo più albanesi, nigeriane e colombiane, che operano fra Spagna, Albania, Belgio, Africa e Sudamerica. Ma evidenziano anche personaggi legati alla ’ndrangheta, alla camorra e a Cosa Nostra che intrattengono relazioni con nuove bande di formazione territoriale
Leggi

28/04/2018 Furti e rapine si spostano a Predda Niedda [di Antonio Meloni]

Il lavoro, che comprende un importate focus sulla criminalità predatoria nell’area urbana di Sassari, è l’esito dell’attività dell’Osservatorio sociale sulla criminalità in Sardegna.
Leggi

28/04/2018 I vincitori del premio letterario "S. Giorgio vescovo"

Per la sezione Saggistica, come opera edita, è stato premiato il saggio "Ogliastra. Mutamenti socio-territoriali e criminalità" di Camillo Tidore e collaboratori dell'Università di Sassari, ed. CUEC.
Leggi

28/04/2018 Un premio ai migliori talenti nel nome di San Giorgio [di Paola Cama]

Camillo Tidore ha ritirato il premio a nome dell'Università di Sassari per una ricerca sull'Ogliastra sui mutamenti socio-territoriali e la criminalità
Leggi

28/04/2018 Lanusei, Premio “San Giorgio Vescovo”

Fra gli editi si aggiudica il primo premio il team dell’Università di Sassari col report “Ogliastra: mutamenti socio-territoriali e criminalità”.
Leggi

27/03/2017 Dibattito sugli attentati ai sindaci a Macomer

Al Festival della legalità confronto tra amministratori e ricercatori
Leggi

24/01/2017 A Orune un dibattito sulla violenza nell’isola

L'Osservatorio partecipa all'iniziativa della rivista on line “Sardegna Soprattutto” dedicata a Nereide Rudas
Leggi

22/01/2017 Fotografia della criminalità in Sardegna [di Leonarda Tola]

Il seminario ha evidenziato le tendenze in atto dei fenomeni criminali in Sardegna in relazione alle variabili sociali, demografiche, economiche e ha proposto una riflessione sul fenomeno degli attentati in Sardegna a partire dal libro "Gli attentati in Sardegna. Scena e retroscena della violenza".
Leggi

18/12/2016 Il tempo della vita senza valore [di Gianni Bazzoni]

Le statistiche ci ricordano in maniera impietosa che da anni la Sardegna detiene il primato nazionale degli omicidi. L'andamento del fenomeno risulta, purtroppo, tendenzialmente costante e uno studio dell'Osservatorio Sociale sulla Criminalità in Sardegna sottolinea che tra le ragioni che in Sardegna spingono all'annientamento fisico spiccano significativamente i futili motivi (4 casi su 10) e in oltre la metà dei casi c'è una conoscenza tra vittima e autore.
Leggi

29/11/2016 L’emergenza sono gli attentati [di Costantino Cossu]

I numeri fotografano i dati più recenti sulla criminalità in Sardegna raccolti da un gruppo di giovani ricercatori del Dipartimento di Scienze politiche (Daniele Pulino, Manuela Pulina e Sara Spanu) coordinato da Antonietta Mazzette e da Camillo Tidore.
Leggi

22/11/2016 In aumento attentati e minacce. Migranti, un’isola più intollerante

La sociologa Antonietta Mazzette: 325 atti intimidatori nei primi dieci mesi del 2016 Spesso alla base ci sono motivazioni razziste: la bomba di Buddusò è soltanto l’ultimo esempio
Leggi

03/11/2016 L'Osservatorio inaugura "I Dibattiti di SardegnaSoprattutto"

I temi del volume "Gli attentati in Sardegna. Scena e retroscena della violenza" di Antonietta Mazzette e Daniele Pulino, saranno al centro del primo incontro organizzato dalla rivista online SardegnaSoprattutto
Leggi

11/08/2016 Criminalità e prigioni invisibili

A Fornelli, sull’isola dell’Asinara, l’anteprima del festival “Pensieri e parole”
Leggi

04/08/2016 L'Osservatorio all'anteprima del festival "Pensieri e parole"

Nell'ambito dell'anteprima dell'edizione 2016 del Festival "Pensieri e parole" il super carcere di Fornelli nell'isola dell'Asinara ospiterà la presentazione del volume "Gli attentati in Sardegna. Scena e retroscena della violenza".
Leggi

23/07/2016 L´Isola dei libri: a Lo Quarter si è aperto il sipario [di A.B.]

Il tema degli attentati in Sardegna tra i dibattiti che hanno animato l'inaugurazione della manifestazione “Lo Quarter del llibre” che si è svolta ad Alghero dal 22 al 24 luglio.
Leggi

21/06/2016 Gli attentati hanno radici sociali e culturali

Uno stralcio dall’introduzione che i curatori Antonietta Mazzette e Daniele Pulino hanno scritto al volume “Gli attentati in Sardegna. Scena e retroscena della violenza”, edito da CUEC, dal 21 giugno in libreria

Leggi

21/06/2016 Tempi, luoghi, tecniche e vittime: i rituali della violenza

L’attentato è manifestamente violento e la violenza esercitata può diventare una risorsa potenziale, incutendo paura, danneggiando beni, limitando la stessa libertà personale della vittima. Ma ogni attentato viene fatto seguendo uno specifico codice nei tempi, nei luoghi e nelle tecniche utilizzate

Leggi

17/06/2016 Armi, cocaina e appalti: come la nuova mala sta cercando di impadronirsi della Sardegna [di Andrea De Cesco]

Se la mafia ci ha messo tanto ad arrivare è perché la Sardegna è diventata appetibile solo recentemente, grazie all'attività turistica sulle coste e alla valorizzazione dei beni immobili, mentre prima la sua ricchezza erano le greggi di pecore
Leggi

25/05/2016 Omertà e 'balentia' mali di Sardegna [ANSA]

Balentia e omertà: ruotano attorno al vecchio codice barbaricino i due fatti di sangue che per un anno sono rimasti avvolti nel mistero nel centro Sardegna. La svolta solo grazie ad un meticoloso lavoro investigativo che non ha avuto, però, nessuna collaborazione da parte della comunità.
Leggi

08/05/2016 Sardegna, l’isola abbandonata [di Giorgio Frasca Polara]

Un attentato dopo l’altro, intimidazioni a catena. L’obiettivo è sempre mirato: sindaci, assessori e consiglieri comunali di ogni parte politica, consiglieri regionali, dirigenti sindacali, poliziotti e carabinieri. Ma che cosa sta succedendo in Sardegna? L’Osservatorio sociale sulla criminalità dell’Università di Sassari ha contato, nell’isola, almeno 1.108 atti intimidatori, anche di notevole gravità, solo tra il 2011 e il 2013.
Leggi

01/04/2016 Civiltà, progresso e repressione [di Andrea Pili]

L’incendio all’auto del sindaco di Orotelli, alle 3 del 2 aprile scorso, è solo l’ultimo di una lunga serie di attentati ai pubblici amministratori sardi. L’ascesa della violenza è stata accompagnata da un’altra crescita: quella degli appelli ad una maggiore presenza dello Stato- già promessa ritualmente dal ministro dell’interno Alfano- ed alla necessità di un cambiamento.
Leggi

29/03/2016 La violenza maschile sulle donne [di Maria Francesca Chiappe]

E’ difficile dire se si tratti di un fenomeno nuovo o sia sempre esistito e venga fuori oggi da un lato con un crescente, pur basso, numero di denunce da parte delle donne-vittime, dall’altro  con una maggior attenzione da parte dell’opinione pubblica.
Leggi

26/11/2015 Auto che bruciano. L’Osservatorio sulla criminalità, la Sardegna e il caso di Bosa [di Antonio Manconi]

«Ogni caso ha una storia a sé, ma sull’inquadramento generale della questione qualcosa si può dire», spiega a Bentos Daniele Pulino, ricercatore presso l’Università di Sassari. Dal generale al particolare: l’attentato incendiario compiuto a Bosa ai danni del sindaco Luigi Mastino richiama infatti una lunga storia nell’isola.
Leggi

10/05/2015 Orune nella top ten nera della criminalità

Dal 2005 a oggi in un centro che conta poco più di 2.400 abitanti, ci sono stati 5 delitti, in media uno ogni 2 anni. I dati derivano da un aggiornamento del Quarto rapporto sulla criminalità in Sardegna.
Leggi

01/04/2015 Dieci anni di storia criminale in Sardegna

A Nuoro è stato presentato alla Camera di Commercio il quarto rapporto di ricerca sulla criminalità in Sardegna.
Leggi

17/12/2014 La Sardegna non è immune dal virus della criminalità organizzata

Difficile non scorgere una correlazione tra i risultati dello studio sulla criminalità in Sardegna, diffusi dal dipartimento di Scienze politiche dell'Università di Sassari e gli esiti dell'indagine denominata "Mafia capitale" che ha svelato l'intreccio esistente a Roma tra politica e criminalità organizzata.

Leggi

01/12/2014 Dieci anni di studio della criminalità in Sardegna

In occasione dei dieci anni di ricerca dell'Osservatorio Sociale sulla Criminalità, è stato presentanto a Sassari il Quarto Rapporto di ricerca "Criminalità in Sardegna. Autori, reati e incidenza sul territorio".
Leggi

28/11/2014 Ilbono, freddato per uno sgarro. Nell'ultimo anno "picco" impressionante

Ogliastra violenta. La conferma dell'escalation trova riscontro nei dati statistici.
Leggi

22/06/2014 Imprenditori nel mirino: più dei sindaci

Intervista ad Antonietta Mazzette, coordinatrice dell'Osservatorio sociale sulla criminalità in Sardegna dell'Università di Sassari
Leggi

28/03/2014 Attentati, la Sardegna fa paura

Secondo uno studio dell'Osservatorio sociale sulla criminalità svolto da due ricercatori (Sara Spanu e Daniele Pulino) dell'Università di Sassari e reso noto a fine 2013, nell'Isola tra il 2011 e il 2013 ci sono stati 1108 attentati, 121 dei quali ad amministratori pubblici. Il dato generale mette la Sardegna in cima alla classifica e risulta cinque volte superiore a quello della Campania e tre a quello della Sicilia.

Leggi

19/12/2013 Sardegna, incubo attentati: uno al giorno

Nell'ultimo triennio più di un attentato al giorno in Sardegna. Non solo ad amministratori, ma anche a sindacalisti, imprenditori, militari. i numeri arrivano dal lavoro presentato dai ricercatori Sara Spanu e Daniele Pulino dell'Osservatorio sociale sulla criminalità dell'Università di Sassari
Leggi